sabato 19 maggio 2018

LA NEUROACUSTICA PER IL TRANSURFER

é chiaro che se nel tuo cuore sei colmo di odio e rancore per te stesso e l'umanita' intera ti sara' difficile eseguire gli esercizi del trasurfing come per esempio la visualizzazione benefica, cosi ti sara' difficile anche se se sei colmo di frustrazione  se le cose inizialmente non vanno come vuoi tu , ti puoi sentire frustrato e diventa impossibile proseguire con le visualizzazione d'intento e con la costanza dovuta, qui sotto alcune meditazione neuracustiche del geniale Lenny Rossolovsky anche lui russo come il nostro amico Vadim, che vi possono aiutare molto nella via del Transurfer

- La meditazione del perdono Non ci pensiamo mai, ma potremmo nutrire il rancore non solo verso una concreta persona, ma anche verso il destino, verso il paese dove abitiamo, verso la nostra civiltà e così via; tutto può essere l'oggetto del rancore: una persona, un essere inanimato, una situazione. Molti guaritori credono che dei rancori radicati possano causare una moltitudine di gravi malattie, tra cui anche il cancro, succhiando via molte nostre energie. Ecco perché è molto importante “sradicare” ciò che sta nelle profondità del subconscio.

- La rimozione delle frustrazioni Le frustrazioni conducono all'aggressività, e l'aggressività genera l'ansia. L'ansia fa nascere delle reazioni difensive. Il sistema nervoso di una persona frustrata, se queste situazioni si ripetono spesso, subisce dei seri danni, e le conseguenze possono influenzare sia la sfera emotiva sia la sfera psichica di una persona per il resto della sua vita. Una frustrazione è collegata spesso all'aggressione: un atto dell'aggressione è spesso causato dalle frustrazioni accumulatesi per anni

- L'energia dell'amore Il programma «L'Energia dell'Amore» è destinato per l'eliminazione di qualsiasi blocco nella sfera emozionale, per lo sviluppo della sensibilità e della sensualità e per il miglioramento dei rapporti interpersonali. Alla sua base c'è la frequenza 221.25 Hz.

dopo aver fatto una bella pulizia delle emozioni negativa si puo' procedere su altri livelli con altre meditazioni neuroacustiche energizzanti e stimolanti
per esempio la rimozione dei blocchi pubblicato in un post precedente;

"Le cause di tali insuccessi è, più delle volte, dentro noi stessi. Se la vostra coscienza vi spinge a imparare un mestiere, a guadagnare un po’ di soldi, a realizzare un sogno, il subconscio potrebbe ritenerlo impossibile a causa dei freni interiori (blocchi psicologici, traumi, convinzioni), e sarete destinati a fallire.
Proprio per rimuovere questi blocchi del subconscio è stato creato questo programma. Si usano due frequenze che armonizzano il rapporto tra la coscienza e il subconscio

un'altra meditazione favolosa é Superpotenziale

Il programma «Superpotenziale» rappresenta un meccanismo neuro-acustico che stimola lo stato di flusso (flow) della coscienza umana. Che cosa significa lo stato di flusso?
E' uno stato psichico quando una persona è completamente immersa in un'attività, è completamente concentrata sull'attività e sul successo da raggiungere nel farla. Ciascuno di noi lo conosce: ci si immerge in un lavoro, in un arte, si mira al raggiungimento di certi risultati.

In questo stato il tempo sparisce, la persona stessa si scioglie nella sua attività traendone il massimo piacere. In questi momenti le cose si fanno da sole, i problemi si risolvono in pochi minuti, ogni azione è efficace, il tempo si contrae e tutto si fa senza uno sforzo alcuno. Ecco perché è uno stato di "flusso": la persona come se fosse portata da una piena. Questo è uno stato molto produttivo e molto felice, tra i più felici che possa sperimentare un essere umano.

Buon Ascolto

IvanoV Antar Raja



La via del Transurfer - https://faregruppo.blogspot.it

mercoledì 16 maggio 2018

ESERCIZIO 2 BLOCK NOTES


L’uomo fa fatica a stabilizzare i movimenti caotici dei suoi pensieri e a fissare il loro fusso in una direzione prescelta.

Per risolvere questo problema posso proporvi una tecnica semplice e al tempo stesso molto efficace. Dovrete prendere due block notes, uno per gli appunti del mattino e l’altro per quelli della sera. Al mattino dovrete scrivere una pagina di dichiarazioni, cioè le impostazioni di ciò che vorreste raggiungere, ma le dovrete scrivere in toni positivi, affermativi, come se aveste già ottenuto tutto o se foste sicuri che inevitabilmente lo otterrete. La sera, invece, dovrete segnarvi le constatazioni, cioè i movimenti che, nel corso della giornata, vi hanno portato ad avvicinarvi al vostro fine.

In questo modo al mattino verrà eseguita la dichiarazione (ovverossia la visualizzazione del fine), mentre alla sera verrà attuata la constatazione (cioè la visualizzazione del processo).

Nella dichiarazione dovranno essere trascritte delle impostazioni in veste di forme-pensiero legate al vostro fine, per il futuro imminente e per quello in prospettiva. Formulate chiaramente i vostri pensieri, ciò cui aspirate in generale e in particolare, ciò che volete ottenere. Non si tratterà di uno scenario di sviluppo degli eventi, ma della descrizione del risultato finale. Gli scenari, come dovete sapere, non sono determinati da voi, ma dall’intenzione esterna e dalla corrente delle varianti, a mano a mano che si aprono le porte.

Quando producete una constatazione, invece, è come se compi- laste un giornale di bordo, con tutti gli eventi e i raggiungimenti che vi stanno avvicinando al ne. Tutti i momenti positivi. La constatazione confermerà e ra orzerà le vostre forme-pensiero dichiarative.

Nel fare ciò, osservate i seguenti princìpi:

• La constatazione dev’essere selettiva, contenere solo ciò che serve. • La dichiarazione dev’essere mirata, contenere solo ciò che serve. • Il vettore dev’essere nettamente diretto verso il fine, senza sguardi al passato, al presente e all’esperienza degli altri.

In questo modo darete una configurazione al vostro mondo, selezionando con il raggio della vostra attenzione tutto ciò che ci dev’essere. Così trasmettete il vostro film. Disegnate non ciò che vedete ma proprio ciò che volete vedere.

Quando formulate i vostri pensieri e le vostre aspirazioni in forma scritta, si innescano automaticamente l’anima e la ragione. Non serve inventare ogni volta dei testi nuovi. Si possono ripetere ogni giorno gli stessi, magari aggiungendoci delle variazioni. Ripetendo e confermando il quadro del vostro mondo, trasmettete il vostro film.

Se dedicherete a questa tecnica, ogni giorno, mattina e sera, alcuni minuti di attenzione mirata, vedrete presto che i vostri pensieri si metteranno in ordine e l’intenzione comincerà a tradursi in realtà.

Riepilogo

- Nella vostra realtà ciò che disegnate lo vedete, la gente fa il contrario: ciò che vede, disegna.

- L’uomo non è padrone del proprio proiettore. Egli gira inconsciamente e indolentemente la pellicola che gli è stata imposta dalle circostanze. 

-Diventate padroni del vostro proiettore! Fateci girare dentro non ciò che vedete ma ciò che volete vedere. Gestendo il corso dei vostri pensieri, gestite la realtà. Guardatevi intorno: la maggior parte delle persone è immersa in uno stato letargico, di sogno a occhi aperti. Sembrano dei ricevitori di programmi trasmessi da qualche parte dall’esterno. Sembra che stiano guardando un film altrui. Voi invece dovete diventare trasmettitori, proiettare il vostro film.
La realtà non cambierà immediatamente. All’inizio, per inerzia, continuerà il triste serial di prima. Ma se per un tempo sufficientemente lungo riuscirete a trasmettere con fermezza la vostra intenzione, nel vecchio serial cominceranno pian piano a comparire le prime immagini del nuovo programma e alla fine la nuova realtà sostituirà completamente la precedente.

La via del Transurfer - https://faregruppo.blogspot.it

SCEGLI LA STRADA FIORITA





















La via del Transurfer - https://faregruppo.blogspot.it

lunedì 14 maggio 2018

La rimozione dei blocchi

Il programma «La rimozione dei blocchi» è destinato all’eliminazione dei blocchi psico-emozionali presenti nel nostro subconscio.
A volte cerchiamo di raggiungere un obiettivo, per esempio, prendere una laurea o un diploma, aprire un’impresa, realizzare qualche desiderio importante, ma il subconscio sembra di opporre una resistenza (forse a causa dei traumi infantili, complessi o convinzioni), e più delle volte questo stato di cose porta all’insuccesso. Voi vorreste realizzare un sogno, ma in realtà create delle barriere insormontabili che bloccano il raggiungimento dell’obiettivo.

Le cause di tali insuccessi è, più delle volte, dentro noi stessi. Se la vostra coscienza vi spinge a imparare un mestiere, a guadagnare un po’ di soldi, a realizzare un sogno, il subconscio potrebbe ritenerlo impossibile a causa dei freni interiori (blocchi psicologici, traumi, convinzioni), e sarete destinati a fallire.
Proprio per rimuovere questi blocchi del subconscio è stato creato questo programma. Si usano due frequenze che armonizzano il rapporto tra la coscienza e il subconscio: la frequenza 432 Hz e la sua terza armonica, 144 Hz.

Il meccanismo di funzionamento di questo programma è insolito. Nel corso dei primi 18 minuti il programma vi armonizzerà dolcemente sui ritmi theta, rilassandovi e calmandovi. Al 18° minuto scatterà il meccanismo della sintonizzazione e sarà eseguita una stimolazione con i ritmi gamma, dove i picchi raggiungeranno 36, 38 e 40 Hz.
Seguiranno alcuni minuti di rilassamento, e la stimolazione si ripeterà. In totale ci saranno sei mini-sedute di stimolazione gamma. E nella parte finale del programma l’ascoltatore potrà uscire, altrettanto dolcemente, dallo stato meditativo, e tornare allo stato di veglia.

Già dopo il primo ascolto avvertirete che nella vostra coscienza qualcosa sarà cambiato, come se fosse stata tolta una pellicola che la copriva tutto questo tempo. Vedrete il mondo in maniera diversa. Sarà facile capirlo. Uscite di casa e rifate la strada che avete fatto per decine di anni. Vedrete all’improvviso i dettagli che non avete mai visto. Quando questo succederà e vedrete qualcosa di nuovo nel paesaggio conosciuto, potrete starne certi: il programma ha funzionato, ha tolto uno dei blocchi che vi impedivano di vedere ciò che vedete adesso.

Prima di lavorare con il programma, per favore, leggete attentamente la sezione “Le particolarità del programma”. Fate attenzione! Si deve ascoltare questo programma con gli occhi chiusi e non più spesso di 1-2 volte alla settimana. Per favore, seguite queste indicazioni.

Il Negozio Neuroacustico




La via del Transurfer - https://faregruppo.blogspot.it

sabato 12 maggio 2018

OSHO E LE ROLLS ROYCE

Il potere è stato davvero abile nel fare il lavaggio del cervello a milioni di persone, questo è il caso di tutti quelli che, non appena sentono nominare il nome del maestro spirituale Osho, subito puntano alle sue costosissime rolls royce, ne possedeva ben 99!
Se anche ne avesse possedute 1000 cosa vi importa?


Osho ha sempre insegnato a ricercare la libertà, ad uscire da ogni sistema di schiavitù, sia esso politico, religioso, istituzionale, mentale, ma non ha mai detto di abbracciare la povertà.

A cosa servivano 99 macchine di lusso ad Osho quindi?
La risposta la diede lui stesso in uno dei suoi discorsi:


"“Gli americani non mi hanno perdonato le 99 Rolls Royce; in una società materialista in cui tutto è basato sul denaro, non potevano tollerare che io avessi 99 Rolls Royce. Se fossi stato povero mi avrebbero lasciato fare, non avrei dato alcun fastidio.

Io per questo infatti mi facevo regalare una Rolls Royce per ogni ricco che veniva nella comunità.

Che ci faccio con 99 Rolls Royce?
Non ho neanche il tempo di guidarle tutte!

Sono una sfida, un simbolo. Sono una delle cose più inutili ma sono anche il simbolo della ricchezza. Volevo dimostrare che si può essere ricchi e spirituali e che non c’è contraddizione tra le due cose.

E volevo anche mettere un filtro agli idioti; chi si fosse fermato, nel leggere il mio messaggio, alle 99 Rolls Royce, non avrebbe capito neanche il resto, e quindi era una sorta di filtro preventivo che mettevo per le persone incapaci di andare oltre l’apparenza”.

Avete capito dunque il senso del messaggio lanciato al mondo dal maestro Osho, attraverso le sue 99 rolls royce?

...Ridicolizzare il consumismo, dimostrare quanto è marcio il potere del denaro in un Paese come l'America dove tutto è basato sulla ricchezza e l'apparenza.

Osho è l'uomo più pericoloso dopo Gesù... È chiaramente molto efficace, altrimenti non sarebbe considerato una tale minaccia. Dice tutte quelle cose che nessun altro ha il coraggio di dire. Un uomo che ha idee di ogni tipo, idee che non solo ti coinvolgono ma che hanno un aroma di verità che spaventa a morte i potenti e chi ama il controllo.

Il pericolo che intuiscono è questo: nelle parole di Osho ci sono tutte le informazioni che, se propriamente assimilate, sono in grado di aiutare uomini e donne a liberarsi dal controllo delle istituzioni. Nulla spaventa di più lo Stato o il complice dei suoi crimini, cioè la religione organizzata, della prospettiva di una popolazione che pensa per se stessa e vive liberamente.

"Non sono un adoratore della povertà. Ecco cosa provano quelle Rolls Royce. Ho rispetto della ricchezza. Nessuno prima di me ha avuto il coraggio di dirlo." 

Il papa non può dire che lui rispetta la ricchezza, anche se lui è l'uomo più ricco della terra.

OSHO
La via del Transurfer - https://faregruppo.blogspot.it